de ortibus et occasibus
Collana de ortibus et occasibus
Editore Edizioni Efesto
Pagine 190
Prezzo € 12,75
Anno 2020
ISBN 9788833811406
Acquista su Acquista su IBS
Voti   / 0

SINOSSI

La tragedia della Seconda guerra mondiale, il fatidico 8 settembre 1943, la Repubblica Sociale, l'inferno dei campi di sterminio nazisti, il destino dei grandi e dei piccoli protagonisti di quegli eventi; tutto ciò si intreccia indissolubilmente con la vita di un soldato di fanteria, un uomo semplice, Antonio Morelli. La sua drammatica esperienza, dalle montagne dell'Epiro ai lager di Dachau e di Mauthausen, costituisce una testimonianza preziosa e inedita su uno dei momenti più cupi e sanguinosi della storia italiana ed europea del Novecento. Come osserva Giordano Bruno Guerri questo libro deve essere un pungolo per la memoria, specie per quella delle nuove generazioni, poiché "la storia - famosa maestra di vita - insegna in una classe di ripetenti pronti a ripetere ancora". Il libro ha ricevuto, il 27 gennaio del 2016, una menzione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Ministro della Pubblica Istruzione Stefania Giannini. Vincitore del premio "Mario Soldati" Torino 2016, sezione narrativa; premiato con "Menzione d'onore" al V Premio Internazionale di Arti Letterarie 'Thesaurus' Matera 2016, sezione saggistica letteraria "Mario Tommaselli".


Desideri maggiori informazioni? Contattaci!

La casa editrice

EDIZIONI EFESTO
VIA CORRADO SEGRE 11, 00146 - Roma
P.IVA 11544991000
Tel: 06.5593548
E-mail: info(at)edizioniefesto.it